Spesso ci siamo detti –“se avessimo saputo all’inizio cosa ci aspettava forse non saremo mai partiti per questa avventura….” , ma  è il bello di fare qualcosa solo perché lo decidi tu, perché una forza  interiore ti spinge ad andare avanti; senza fini di successo, lucro o altro;  solo per il piacere di fare una cosa che ritieni importante e stare insieme,  in mezzo al bosco, nella natura  a sudare, ridere e qualche volta litigare.

 

 

Tutti possono far parte del gruppo sentieri, bisogna credere:

 

che sia utile...

 

che possa servire a qualcosa e a qualcuno.. (anche a se stessi..!!)

 

che conoscere il proprio territorio sia un bene per chi ci vive e lavora...

 

che prendersi cura del territorio sia una forma di vivere civile...

 

che sono passati i tempi nei quali si "subiva" il vivere in montagna...

 

che oggi è un privilegio di pochi vivere in montagna...

 

che sia giusto fare conoscere ad altri tante meraviglie....

 

che lo facciamo anche e sopratutto per i nostri giovani che poco conoscono del territorio dove hanno la fortuna di essere nati e dove vivono,  credendo che altrove ci sia ... chissà cosa..!!!

 

che sia giusto farlo  per rispetto delle passate generazioni che hanno dedicato la vita alla cura e coltivazione della montagna, cercando di preservarne le tradizioni e la cultura...

 

che sia un volontariato molto meno "nobile" di altri, in fondo si sta in compagnia, in mezzo al verde, si lavora senza ritmo (ognuno il suo), nessuno misura quanto fai o quanto sei presente..

 

Abbiamo bisogno di tanti per poter mantenere e potenziare ciò che è stato creato, tantè che qualche pro loco e gruppo sportivo si sono già resi disponibili ad adottare la pulizia e la manutenzione di alcuni di questi sentieri.... e per questo li ringraziamo..!!

 

Se qualcuno vorrà unirsi a noi potrà farlo anche singolarmente dando la propria disponibilità inviandoci una mail.

 

Grazie.

 

Quelli dei sentieri.